NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Come lavare divani, tappeti, moquette e altre superfici di tessuto

14 gennaio 2013 - Lavare un divano, un tappeto, la moquette o altre superfici di tessuto come le imbottiture delle sedie, i sedili della macchina, etc…non è un’impresa titanica e non prevede nemmeno un esborso monetario insostenibile.

Infatti, non è necessario acquistare una macchina per il lavaggio: potete noleggiarla in qualche punto vendita e noleggio di articoli per le pulizie, dove acquisterete anche un prodotto detergente per tessuti. Potreste, ad esempio, noleggiare una lavamoquette con sistema ad estrazione. Al noleggio della macchina, dovreste abbinare l’acquisto di un detergente da diluire con acqua nel serbatoio della macchina e di un prodotto spray da utilizzare puro sulle macchie più difficili. Eventualmente, potrete comprare anche una spazzola se non l’avete in casa. Una volta recuperati tutti gli strumenti, l’operazione di lavaggio è semplice. Ve la spiego in 5 passaggi:

  •     Fate un primo passaggio su tutta la superficie da trattare, iniettando la soluzione di acqua e detergente contenuta nel serbatoio e contemporaneamente aspirando.
  •     Osservate se ci sono macchine che hanno resistito al primo passaggio. Trattatele con un detergente spray puro.
  •     Fate un secondo passaggio su tutta la superficie, sempre iniettando e aspirando contemporaneamente.
  •     Osservate nuovamente le macchie: se ancora presenti, trattatele anche con una spazzola.
  •     Fate un terzo passaggio su tutta la superficie, ancora con iniezione e aspirazione.

Lavaggio-Tappeti-Collage 2

E…ammirate il risultato!!!

Per abbinare al lavaggio un trattamento anti acari, almeno un’ora prima della pulizia con macchina potete nebulizzare su tutta la superficie da trattare un’insetticida antiparassitario no gas ad emulsione acquosa.