NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Pavimenti ad alto traffico: come eliminare definitivamente segni e strisce

29 novembre 2011 - Il pavimento di ambienti ad alto traffico e utilizzo come le palestre, i supermercati, le scuole e tutti i luoghi pubblici in genere sono soggetti inevitabilmente a strisce nere e segni di difficile rimozione.

Cere tradizionali, cere metallizzate e sigillanti sono una soluzione possibile, ma richiedono in seguito una notevole manutenzione. Infatti, non appena si applica una cera, il pavimento appare lucido e pulito, ma con il passare del tempo e con il suo utilizzo quotidiano esso torna a perdere la sua originaria lucentezza e a presentare nuovamente le solite strisce da tacco e i segni da passaggio.

cristallizzazione del marmoLa nostra soluzione inizia con una deceratura del pavimento, utilizzando un decerante ad alta alcalinità per la rimozione di qualsiasi tipo di cera e con esso segni e strisce (ottimo anche come detergente sgrassante per lavasciuga). Effettuata la deceratura, è necessario risciaquare il pavimento con acqua. Come ultimo passaggio, la cristallizzazione: attraverso l’operazione meccanica di una monospazzola dotata di lana d’acciaio e l’efficacia chimica di un cristallizzatore rapido. Si nebulizza sulla pavimentazione il prodotto per attivare una reazione termochimica che ridona al pavimento la sua brillantezza naturale. Questa operazione può essere applicata a marmi, graniglie e pietre calcaree. Elimina le porosità e rende nuovamente lucide le superfici facilitando le operazioni di manutenzione.

Se non siete ancora certi del fatto che la nostra soluzione sia migliore della cera tradizionale, vi proponiamo un paragone: per donare al vostro colorito un aspetto più salutare e bronzeo, è meglio applicare uno strato di cerone o abbronzarsi naturalmente con la luce del sole?